Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2015


06.04.2015 - Valle Antrona

Immagine
Da 6 aprile 2015 - Valle Antrona

26/04/2015 E' proprio in giornate come queste, in cui si programma un'uscita, che poi salta per via del tempo della serie: “piove/nonpiove”... che mettere mano alla tastiera per raccontare/ricordare un giretto in vespa può rallegrare la giornata! E allora mi rammento di aver un racconto in sospeso... la Val Antrona! 06/04/2015 - Torniamo indietro nel tempo... Come sa chi mi conosce - sono di parte - perché le zone del Verbano-Cusio-Ossola per me sono tra le più belle... senza falsa modestia... e la Val Antrona ha un fascino particolare... da anni la associo al pic-nic di Pasquetta... sarà perché da ragazzini io e Luca ci andavamo sempre, via è deciso, si va! Il tempo ci mette lo zampino, fa un po' freddo, niente pranzo all'aperto, ma giretto pomeridiano si :-) La Valle Antrona è una delle sette valli che costituiscono l’Ossola, il suo Parco Naturale si estende tra quota 500 mt. del fondovalle nei pressi di Viganella fino a quota di oltre 3.50…

12.04.2015 - Sagra del salamino

Immagine
Ogni scusa è buona per salire in sella... soprattutto se la sella è nuova - vero Giorgio&Sandra? - e tralascio il paragone fatto dalla Manu e dal Dario che sarà riferito a voce solo a pochi intimi... Ma torniamo a noi e alla domenica appena trascorsa, di un sole troppo invitante per non uscire in vespa, nonostante l'assenza di parte del gruppo – eh ci siete mancati! Quindi si va, ma dove si va? Le proposte son diverse, le idee non mancano: Oropa, Rivanazzano oppure SAGRA DEL SALAMINO nel Monferrato! - consultazioni avvenute a Novegro altro immancabile appuntamento VLT, al quale noi ragazze rinunciamo volentieri... Ebbene si, la sagra ha avuto la meglio... mah, chissà perché? perché se magna!!! Partiamo ad un orario decente (anche se per me e Luca che veniamo da “fuori” la strada è più lunga), ritrovo a Mortara e via... Tre vespe, sei persone allegre e spensierate, alla volta delle colline... Beh, prima si percorre la noiosa pianura, ma da Casale si comincia a salire, poi a scender…

Ma che Pasquetta...

Immagine
Ieri un messaggio su whatsapp avvisava il gruppo che oggi l’incontro sarebbe stato al Tamoil di Vigevano alle 13.30.

Uff: troppo presto per me, tutto sommato io ho un’oretta di strada per giungere a Vigevano e “fu così” che l’appuntamento è stato ritardato di mezz’ora.
Verso mezzogiorno e mezzo inizio a prepararmi, ho sempre il timore di dimenticare qualcosa.
Giubbotto, felpa, fascia, telecamera, portafoglio, venti euro, telefono chiavi di casa e le chiavi del Bagigio: perfetto c’è tutto.
Ero pronto che mancavano circa dieci minuti alle tredici, decido di partire, almeno evito di far tardi o peggio ancora, di tirare per non far tardi.
La miscela era già pronta dal giorno prima, buono, un fastidio in meno.
Messo in moto il cinquantasette quadro, parto, un saluto alla mamma che scruta dal balcone e via, si parte.

06.04.2015 - L'Oltrepo e le sorprese della primavera

Immagine
Da 6 aprile 2015 - Oltrepò e Sant'Alberto
Con questo titolo non voglio parlare di Vespe a telaio piccolo, si intende, ma della bella stagione che, nonostante il venticello freddo di questi giorni, si è ormai dischiusa.
Questa giornata è stata un'ode all'improvvisazione, per una serie di piacevoli sorprese.
Il giro stesso è stato definito quasi all'ultimo: ritrovo pomeridiano, a Vigevano alle 14. Senza fretta, insomma.
Siamo a ranghi ristretti per varie ragioni. Ma al ritrovo mettiamo comunque insieme quattro Vespe. Quattro chiacchiere ed ecco che sulla statale vediamo sfrecciare il buon Maurizio: anche lui ci vede, ci riconosce, frena e torna indietro per salutarci. Gli spieghiamo che ci stiamo dirigendo in Oltrepò. Non ci pensa nemmeno troppo e decide di aggregarsi.  Prima piacevole sorpresa.
Il cielo è limpidissimo, il sole è abbastanza caldo. La Pasqua piovosa è un ricordo e cede il passo ad una Pasquetta primaverile. Correnti d'aria fredda tuttavia fanno apprezzare …

Buona Pasqua

Auguri di buona Pasqua dal Vespa Legend Team...

...e a Pasquetta, in Vespa!