25.08.2019 - Sagra della patata a Montecrestese

> Guarda la galleria fotografica!

Terzo atto di un agosto ossolano: la «sagra della patata» di Montecrestese. È un appuntamento che richiama molte persone da tutta la valle e non solo, come nel nostro caso, che già l'abbiamo  frequentata più volte.
Si tiene presso una grande tensostruttura al di fuori del paese, vantando un'ottima organizzazione ed una certa varietà nelle proposte, coi tuberi a farla ovviamente da padrone.
La grande affluenza di affamato pubblico ha ovviamente qualche effetto collaterale: bisogna attendere un po' prima di trovare posto.
Ma una volta accomodati, il servizio è tempestivo ed il cibo arriva in fretta.
L'Ossola, d'agosto, sa anche essere afosa; deve essersene reso conto anche il piccolo Denis, che non ha consumato tutti i giri sui gonfiabili. Così non ci resta che raggiungere un luogo meno caldo e soleggiato: a breve distanza, il grande campanile di Montecrestese, sul versante della collina, è un richiamo irresistibile.


Raggiungiamo così il nucleo centrale del paese, in frazione Chiesa, ed arriviamo ai piedi della grande torre campanaria, che coi sui sessantasette metri d'altezza è la più elevata di tutta la valle.
Il campanile è di origine romanica: la primitiva torre, di fatto, è tutt'ora presente all'interno delle murature più recenti, in una sorta di grande matriosca architettonica. ¹


La struttura non è adiacente alla chiesa parrocchiale, posta a distanza di alcune decine di metri ed una diversa quota; la torre, infatti, svetta al di sopra di uno sperone rocciose che aggiunge slancio al suo già notevole profilo.
Dopo questa visita, proseguiamo il nostro giro, con una variante attraverso alcune delle innumerevoli frazioni che sono parte del comune; come tradizione, per il ritorno ripercorriamo l'Ossola transitando lungo la sinistra orografica del Toce, che abbiamo invece mantenuto alla nostra destra durante il tragitto di andata.
Una pausa presso un bar di Premosello Chiovenda ci offre un ulteriore momento di relax prima di arrivare a Mergozzo (con visita ad una povera Topolino Belvedere assurta ad opera d'arte) e ritrovare infine il lago Maggiore e la sua strada costiera.
E con questa, signori, dall'Ossola per questo agosto è tutto. Arrivederci alla prossima!

¹ Per approfondire: sito web del comune di Montecrestese








Commenti

  1. Ossola bella e buona, la Sagra della Patata è davvero una delle migliori sagre ossolane, per qualità del cibo e del servizio!
    E se fa caldo, posticini ombreggiati dal fascino discreto non mancano certo, come la frazione Chiesa di Montecrestese che ci ha dato un tranquillo refrigerio all'ombra del suo bel campanile :-)
    Alla prossima!

    RispondiElimina

Posta un commento

Cosa ne pensi? Inserisci un commento!

Post popolari in questo blog

06.01.2019 - Motobefana a Magenta

30.05-3.06.2019 - 15° Giro dei Tre Mari

23.06.2019 - Bieno e Miazzina